Skip links

Chi è l’affiliate marketer e cosa fa?

affiliate marketer dave slane studio
Tempo di Lettura: 3 minuti

La pandemia di Covid-19 ha modificato la vita lavorativa, e non solo, a milioni di persone; da oltre un anno, infatti, si tende a preferire, o si è obbligati, allo smart working, con orari di lavoro più snelli e flessibili. Motivo, questo, che ha generato una rincorsa ad occupazioni part time utili a portare un ulteriore gruzzoletto nelle proprie tasche.

Oggi, vogliamo introdurvi una figura professionale presente nel settore del web marketing da diversi anni che, nell’ultimo periodo, ha trovato un notevole incremento: l’affiliate marketer.

Cos’è l’affiliate marketing?

canali-affiliate-marketing-dave-slane-studio
Canali di Vendita

L’affiliate marketing, meglio conosciuto nel nostro paese come affiliazione, è l’accordo stipulato tra un’advertiser (azienda che vuol vendere un servizio o prodotto) ed un suo affiliato (colui che provvederà a vendere il servizio o prodotto).

Questo settore è in forte espansione grazie alle vaste possibilità che offre a chi decide di intraprendere questa strada.

Basti pensare che oggi anche le aziende più importanti inseriscono l’affiliate nella loro strategia di marketing.  

Chi è e cosa fa l’affiliate marketer?

L’affiliate marketer svolge un ruolo da vero e proprio venditore, sfruttando i canali che ritiene più opportuni.

Le possibilità di vendita sono infinite; ogni affiliate marketer crea una vera e propria strategia personale che va dall’iscrizione a programmi e piattaforme di affiliazione fino alla creazione di e-mail marketing e landing page.

Come e quanto guadagna un affiliate marketer?

denaro-dave-slane-studio
Guadagni extra con l’affiliate marketing

Il guadagno dell’affiliate marketer è direttamente proporzionale alle vendite effettuate, 

sulle quali riceverà una commissione. Quest’ultima sarà prestabilita al momento dell’accordo sottoscritto con l’advertiser. Potrà essere un corrispettivo variabile (a seconda del costo di vendita del prodotto o servizio) o una percentuale fissa.

Più vendite l’affiliato sarà in grado di portare a termine e, ovviamente, maggiore sarà il suo guadagno.

All’inizio, a meno che non si abbiano grosse risorse economiche a disposizione per le pubblicità, il guadagno sarà minimo. Come in tutti i settori, però, se si è costanti, e si sviluppa una buona strategia, allora i guadagni inizieranno a lievitare notevolmente.

Cosa sono i programmi di affiliazione?

I programmi di affiliazione sono dei programmi di partnership con i quali viene gestito direttamente il rapporto tra l’azienda e l’affiliato.

Come funzionano?

L’affiliato effettua la registrazione al programma, direttamente nel sito dell’azienda, seguendo le istruzioni riportate nella pagina “programma di affiliazione” o in quella “lavora con noi”.

In fase di registrazione verranno richiesti dei dati per poter essere identificato dall’azienda in fase di vendita dei prodotti. Inoltre, l’affiliato, per poter procedere, dovrà accettare le regole imposte dall’azienda.

Una volta terminata la registrazione, l’affiliate marketer sarà pronto ad iniziare il proprio lavoro.

L’azienda, al contempo, metterà a sua disposizione una serie di strumenti per permettergli di ottimizzare la sponsorizzazione del prodotto (link, banner, etc.…).

Come descritto in precedenza, su ogni vendita conclusa all’affiliato verrà riconosciuta una commissione. Il tutto sarà gestito tramite il programma di affiliazione che terrà il conteggio delle vendite tramite un accurato sistema di dati e statistiche. 

Tra i programmi di affiliazione più conosciuti vi sono quello di Amazon, Ebay, Groupon, Booking e TripAdvisor.

Cosa sono i network di affiliazione?

notebook-dave-slane-studio
Piattaforme di Affiliazione

I network di affiliazione sono simili ai programmi di affiliazione, dove una società funge da marketplace per più aziende che fanno affiliate marketing. L’affiliato, in questo caso, si registra sul network e può, richiedere l’accesso alla lista dei venditori e scegliere tra più campagne di affiliazione.

Altra differenza sostanziale è quella relativa all’iscrizione. Infatti, non tutti i network di affiliazione permettono l’accesso se non si ha un proprio sito internet o un canale social (facebook, instagram, telegram, etc…) che garantisca un notevole traffico organico mensile.

Non vi sono ulteriori differenze con l’affiliate marketing. Infatti, anche i network offrono una commissione fissa o in percentuale sulla vendita dei prodotti.

Tra i network di affiliazione più famosi vi sono Click Bank, Affiliation Park, Awin e Tradedoubler.

Perchè diventare affiliate marketer?

Diventare un affiliate marketer potrebbe essere molto remunerativo se si svolge questa professione con attenzione ad ogni piccolo dettaglio.

Creando una giusta strategia di marketing giornaliera si può arrivare a ragguardevoli risultati in termini di guadagno.

Il consiglio è quello di iniziare a piccoli passi, in quanto, con poca esperienza, è facile arrivare a spendere molti soldi per avviare il proprio business.

Sei un’azienda?

In questo caso, puoi contattarci e pianificheremo, in linea con i tuoi obiettivi, una strategia di affiliate marketing costruendo una rete di venditori professionali e preparati.

chi è l'affiliate marketer e cosa fa

Se ti è piaciuto questo articolo rendi partecipe altre persone:

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Seguici

Iscriviti a Just:

Registrati

Esplora
Trascina