Skip links
/// Innovazione

Consulenza GDPR & DPO.

dave slane studio gdpr dpo privacy policy consulenza napoli
dave slane studio gdpr dpo privacy policy consulenza campania
INNOVAZIONE

Conforma la tua azienda alle normative sulla privacy.

Indipendentemente da dove si trovi la tua attività, se elabori dati dell'UE, il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) richiede di rispettare alcune importanti normative relativamente alla privacy.

Attraverso la nostra consulenza possiamo fornirti un quadro più chiaro di quali sono gli obblighi che devi rispettare, quali misure puoi intraprendere per metterti in regola e avvalerti del DPO, figura professionale obbligatoria nelle autorità pubbliche e, in diversi casi, anche nelle aziende.

Perché adeguarsi?

Cos'è il GDPR.

Il GDPR è il nuovo regolamento europeo entrato in vigore il 25 Giugno 2018, che disciplina il modo in cui le aziende e le altre organizzazioni trattano i dati personali.
Tale normativa si applica ad organizzazioni, imprese, persone fisiche, società, enti pubblici e di altro genere, che hanno sede nell'Unione Europea o che offrono beni o servizi (gratuiti o no) ai cittadini dell'UE e/o ne raccolgono i dati quali il monitoraggio della navigazione sui siti web, direttamente o per conto terzi.

Per approfondire l'argomento puoi vedere la voce su Wikipedia.

Rispettare correttamente le norme

Le normative sul GDPR possono essere difficili da implementare per le aziende. Inoltre, le ripercussioni possono essere molto elevate se vengono commessi errori o vengono trascurati alcuni dettagli. I nostri consulenti GDPR qualificati sono esperti che possono sia valutare il tuo attuale stato di conformità sia assicurarsi di avere una tabella di marcia per garantire la conformità in futuro.

Evitare sanzioni fino a 20 milioni o 4% del fatturato

Una violazione dei dati personali può comportare una sanzione fino a 20 milioni di euro o fino al 4% del fatturato globale, a seconda di quale sia il valore più alto. I nostri professionisti possono aiutarti a valutare l'esposizione della tua organizzazione al rischio e progettare un livello di protezione e dimostrare la tua conformità al GDPR.

Creare un rapporto di fiducia con i propri clienti

Uno dei motivi principali all'introduzione del GDPR è salvaguardare i dati personali degli utenti, spesso ignari di cosa stanno trasmettendo nella quotidiana navigazione on-line. Dimostrare di rispettare il GDPR e salvaguardare i dati dei propri clienti è, non solo un obbligo di legge, ma soprattutto una garanzia di sicurezza che può aumentare la loro fiducia nei confronti della tua azienda.

Come mettiamo in regola la tua azienda per il GDPR

Scopri la nostra soluzione per il trattamento dei dati personali.

Verifica di Conformità

Facciamo un'analisi della tua attività, quali dati vengono trattati e come, se presente, il tuo attuale stato di conformità e rileviamo eventuali difformità dalla norma.

Conformità e Tool

Creiamo e/o aggiorniamo tramite tools un registro dei dati dell'utente e di tutte le informazioni pertinenti quali i livelli di riservatezza delle informazioni.

Adeguamento Sito Web e/o App

Adegueremo il tuo sito web/eCommerce/app al GDPR in modo da non incorrere in sanzioni e fornire agli utenti tool per il trattamento dei dati.

Formazione

Non può esserci una corretta gestione del trattamento dei dati senza una formazione al personale interno. Ci occuperemo di ogni aspetto e di assistere te e i tuoi dipendenti agli obblighi da assolvere.

DPO

Qualora tu sia un'autorità pubblica o un'azienda impegnata nel monitoraggio su larga scala dei dati delle persone o tratti dati personali, ti forniremo un DPO (responsabile della protezione dei dati) obbligatorio per legge.

Documentazione e report

Per tutta la gestione ci occuperemo sia di informare le autorità amministrative e gli utenti, in caso di violazione dei dati, sia di documentare e stilare dei report per valutare l'impatto del GDPR sulla tua attività.

Image@2x1
Grow your business

See how we do it.

left quote

I NOSTRI PROFESSIONISTI

A chi affiderai la conformità della tua azienda al GDPR.

Sappiamo come trattare i dati personali.
Ecco gli esperti e qualificati DPO:

Davide Schiano

Davide Schiano

ICT Manager - Certificato DPO
Francesco De Stefano

Francesco De Stefano

Consulente GDPR e Certificato DPO

Conformati al GDPR e garantisci la privacy ai tuoi clienti

Inizia ora

Affidati a noi.

Vuoi un team di consulenti per adeguare l'azienda al GDPR? Fissa una consulenza gratuita.

inviaci un messaggio

Compila il form

FAQ

Le domande più comuni quando si parla di GDPR

Il GDPR si applica ai “titolari del trattamento dei dati” che sono tutti gli enti privati ​​o pubblici che trattano dati personali di soggetti denominati “interessati” residenti nell’UE.

Sì. Il GDPR si applica anche alle organizzazioni al di fuori dell’UE come gli Stati Uniti che offrono beni o servizi a persone nell’UE e/o monitorano il comportamento degli utenti (ad esempio la navigazione su un sito web).

Il GDPR tutela gli “interessati” i cui dati personali sono trattati da un titolare del trattamento stabilito in uno Stato membro dell’UE al momento del trattamento dei dati o i cui dati sono trattati da un titolare del trattamento che offre beni e servizi o ne traccia il comportamento online, a condizione che tali interessati siano fisicamente presenti nell’UE al momento di tale attività di trattamento.

Un titolare del trattamento deve informare l’interessato di quanto segue:

  • La finalità del trattamento dei dati personali.
  • La base giuridica per il trattamento dei dati personali
  • Le categorie di dati personali che verranno raccolti e trattati.
  • Chi sono i destinatari dei loro dati personali.
  • I dati di contatto dei soggetti che trattano i loro dati.
  • Se i dati personali saranno trasferiti in un paese terzo.
  • Il periodo di conservazione dei dati personali.
  • L’esistenza di processi decisionali automatizzati.
  • Tutti i diritti dell’interessato definiti dal GDPR.

Gli Interessati hanno il diritto di:

  • Revocare il consenso al trattamento dei propri dati per finalità di marketing
  • Accesso ai propri dati personali
  • Cancellazione dei dati personali all’interno di determinati scenari.

Il GDPR richiede che i titolari e gli incaricati del trattamento dei dati implementino misure tecniche e organizzative per garantire la ragionevole sicurezza delle loro operazioni di trattamento dei dati. Il GDPR adotta un approccio basato sul rischio per determinare quale livello di misure tecniche e organizzative sono richieste in ciascun caso. I fattori rilevanti includono la natura e il volume delle attività di trattamento dei dati, la criticità dei dati trattati ei rischi associati alle specifiche operazioni di trattamento.

Il GDPR definisce le informazioni protette come “dati personali”, ovvero qualsiasi informazione relativa a una persona fisica identificata o identificabile, tra cui:

  • Nomi
  • Numeri di identificazione
  • Dati sulla posizione
  • Uno o più fattori specifici dell’identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale di una persona fisica.

Il GDPR disciplina alcuni tipi di rapporti con i fornitori. Oltre al titolare del trattamento, il GDPR riconosce il ruolo del “responsabile del trattamento” quale soggetto che tratta dati personali per conto e sotto la direzione di un titolare del trattamento. Nella loro attività di trattamento, i responsabili del trattamento devono attenersi rigorosamente alle istruzioni del titolare del trattamento. Il GDPR stabilisce i requisiti minimi per il contratto che un titolare del trattamento deve stipulare con un responsabile del trattamento.

Contitolari e “terze parti” sono soggetti diversi dall’originario titolare del trattamento o dai suoi incaricati del trattamento che possono legittimamente essere coinvolti nel trattamento dei dati personali. Inoltre, i contitolari del trattamento che definiscono congiuntamente le modalità e le finalità di un’attività di trattamento devono ripartire le proprie responsabilità in un accordo scritto.

Un responsabile del trattamento determina le finalità e i mezzi del trattamento dei dati personali. Un responsabile del trattamento è responsabile del trattamento dei dati personali per conto di un responsabile del trattamento.

Il GDPR prevede la nomina obbligatoria di un Data Protection Officer o DPO. È responsabile della supervisione della strategia di protezione dei dati di un’organizzazione e dell’attuazione dei requisiti GPDR. Il DPO è il principale punto di contatto con le competenti autorità pubbliche di controllo dei dati.

Un’autorità di vigilanza può infliggere una sanzione fino a 20 milioni di euro o il 4% del fatturato annuo, nonché emettere avvisi.

Vuoi maggiori informazioni?

Vuoi rimanere aggiornato sul GDPR e il digitale?

Registrati a "Just" la nostra newsletter

Otterrai non solo i migliori articoli ogni mese ma anche un elenco di link a bandi, iniziative e incentivi statali per il tuo business!

Compila il seguente form:

Registrati a "Just"

Esplora
Trascina