Skip links

I biglietti da visita hanno ancora ragione di esistere?

Blog GMB I biglietti da visita hanno ancora ragione di esistere
Tempo di Lettura: 7 minuti

Come starai sperimentando anche te, le interazioni faccia a faccia hanno avuto una radicale trasformazione da quando è entrato di scena il Covid. Dalla stretta di mano all’uso delle mascherine che coprono la bocca, le norme e i buoni suggerimenti di distanziamento sociale, hanno stravolto il nostro modo di relazionarci e di comunicare con il prossimo.

I biglietti da visita oggi

In quest’orbita rientra anche uno dei principali strumenti di comunicazione scritta: i biglietti da visita.

biglietti da visita - Dave Slane Studio
Alcuni biglietti da visita realizzati dallo studio negli anni.

In effetti, a chi, oggi, piacerebbe ricevere un oggetto pieno di germi da un perfetto sconosciuto?

Come se non bastasse i progressi tecnologici e la digitalizzazione ha reso la comunicazione online più vantaggiosa e veloce, riuscendo ad allargare la platea di persone che ti possono conoscere e puoi, così, subito entrare in contatto con loro. Invece di svolgere tutto ciò che in precedenza facevamo di persona, stiamo digitalizzando le nostre esperienze ed incontri sociali.

È, quindi, una cosa del passato l’uso dei biglietti da visita? Dobbiamo abbandonare questi splendidi cartoncini che portiamo nel taschino della giacca o in qualche portacarte?

No, anzi ti posso assicurare che rivestono ancora un’importanza notevole nella comunicazione ma, così come ci stiamo adattando alla nuova normalità, dobbiamo comprendere che anche i biglietti da visita stanno mutando la loro funzione ed addirittura hanno aperto la strada a qualcosa di nuovo e parallelo: i biglietti da visita digitali (in un prossimo articolo te ne parlerò quindi resta sintonizzato).

Ma ti sarà tutto più chiaro alla fine di questo articolo. Infatti ora scopriamo insieme i 5 motivi principali per cui i biglietti da visita non spariranno e perché continueranno ad essere importanti nella tua comunicazione.

1. Trasmette professionalità e preparazione

L’immagine è tutto, lo sai bene.

Biglietto da visita realizzato dallo Studio
Biglietto da visita realizzato dallo Studio – Amira Perizad Bellydancer

Avere un biglietto da visita a portata di mano trasmetterà sempre l’impressione di professionalità mostrando la scrupolosità e la preparazione che hai nei confronti del tuo lavoro. Se vieni colto alla sprovvista senza un biglietto da visita dai un’impressione di impreparazione. Il mio consiglio è quindi quello di portare sempre con te una pila di biglietti da visita, magari protetti da un portacarte in modo da trasmettere anche raffinatezza e grandissima cura dei dettagli.

2. Identità di marchio (branding)

Il biglietto da visita rappresenta la vera essenza dell’identità di marchio della tua azienda. Non sai quante volte spiego questo concetto. Mi trovo spesso di fronte clienti che vogliono realizzare un coordinato aziendale, ad esempio, per la loro attività e pensano al biglietto da visita come un semplice cartoncino dove scrivere le informazioni di contatto. Per loro, questa è la cosa più importante da comunicare.

Invece è l’esatto contrario! Pensaci, se desideri cercare i contatti di un’azienda ti basta fare una ricerca on-line.

Il biglietto è invece, soprattutto oggi, la prima esposizione del tuo brand che un potenziale cliente percepisce. Un grafico esperto questo lo sa bene e, grazie alle sue competenze, trasforma le carte in design straordinari dove, ogni elemento, dal colore al carattere tipografico, agli spazi, al logo è pianificato per imprimere l’identità del tuo brand e creare un forte impatto in chi lo vede.

Biglietto da visita realizzato dallo Studio
Biglietto da visita realizzato dallo Studio – RIAN Restaurant

Ogni realizzazione è per il mio Studio, ad esempio, un “esercizio di branding” che intraprendiamo per battere la concorrenza. Le carte, per noi, non contengono semplicemente dettagli di contatto come indirizzo e-mail, numero di telefono, indirizzo del sito Web, etc. Il biglietto da visita riflette la personalità dell’azienda.

Hai un’azienda tecnologica, dinamica, proiettata al futuro? Una carta dalla grammatura spessa, un effetto rilievo 3D e font senza grazie (se vuoi saperne di più sui font leggi quest’articolo). Hai un ristorante nella penisola Sorrentina che propone una cucina con prodotti a km0? Rafforza il ricordo dell’esperienza appena vissuta dai tuoi clienti dando loro una bellissima carta Rembrandt dal sapore vintage, con il tuo logo sul fronte e il suggerimento di fare una recensione positiva sul retro (ovviamente do per scontato che dovrai far vivere un’esperienza unica!). Le persone che prendono in mano il biglietto devono poter percepire l’essenza stessa dell’azienda che rappresenta. Rafforza l’idea ed il ricordo di ciò che sei e fai.

3. Velocità e praticità

Mi dirai: “Davide, velocità e praticità? Ma c’è lo smartphone, aggiungo il contatto velocemente, esistono anche numerose app per trasferire le informazioni di contatto in modalità wireless” ma ti chiedo, secondo te questo è davvero più rapido e semplice per scambiare contatti rispetto al biglietto da visita cartaceo?

Puoi distribuire più biglietti da visita in pochi secondi durante un evento, ad esempio.

Il tempo di prenderlo dal taschino o da un portabiglietti è senza pari.

Biglietto da visita realizzato dallo Studio
Biglietto da visita realizzato dallo Studio – eu.ro Bar Cafè

Inoltre i potenziali clienti hanno da subito la tua immagine davanti a loro mentre dai il biglietto.

Ma ti dirò di più, e qui potrai valutare come i biglietti si siano evoluti con l’avvento del digitale. Puoi benissimo inserire un QR code (una sorta di codice a barre evoluto) che racchiude in un piccolissimo spazio una serie di informazioni che desideri comunicare e che possono essere memorizzate velocemente e facilmente scantonando con il cellulare. Da anni allo Studio abbiamo iniziato a creare design ed inserire nei nostri lavori questa funzionalità. E tutti i nostri clienti ne sono entusiasti. È la perfetta unione tra comunicazione scritta e online. Dai il biglietto, il potenziale cliente scansione il QR code e ti ha nella rubrica del suo smartphone. Certo potresti farlo anche direttamente con un’app ma valgono gli altri vantaggi che ti ho accennato. In un ambiente dal lavoro frenetico quale è oggi, il tempo conta e niente batte la rapida consegna di un biglietto da visita con un QR code per la velocità. Inoltre, leggi il successivo punto per rafforzare quanto ti ho appena detto.

4. Alcuni clienti non sanno utilizzare il cellulare

Biglietto da visita realizzato dallo Studio
Biglietto da visita realizzato dallo Studio – AquaJoy

Ma lo sai che la maggior parte degli utenti non sono così tecnologici come te? Non pensare che possedere uno smartphone di ultima generazione garantisca che sappiano anche utilizzarlo al meglio come acquisire le informazioni di contatto che vuoi trasmettere loro.

Sai quante persone ho visto ai convegni, con l’ultimo iPhone in mano, che perdevano tempo ad inserire il contatto in rubrica (e spesso sbagliando nome, numero, inserendo solo il cellulare o il cognome perché si scocciavano di inserire tutte le informazioni)? Oppure pensa al tempo che perdi e lo stress che si genera, a spiegare ad un potenziale cliente come farlo tramite un’app.

Se poi decidi di inviarlo su WhatsApp (e ammettiamo che sanno come aggiungere un contatto in rubrica tramite WhatsApp), diventerà l’anonimo messaggio inviato, tra tanti ricevuti e il tuo contatto non avrà nulla che possa distinguersi. No dai, vuoi paragonarlo con un biglietto da visita dall’impatto grafico professionale e la praticità di conservarlo e con calma inserire i contatti in rubrica? Magari anche con il QR code ma senza avere quella sensazione di urgenza in pochi istanti durante un incontro.

5. Essenziali in alcune culture aziendali

Nonostante i cambiamenti della trasformazione digitale, dell’innovazione dirompente e i cambiamenti sociali, alcuni settori industriali e in alcuni paesi, i biglietti da visita non sono solo un mezzo di comunicazione ma rappresentano anche una sorta di “rituale” essenziale per porsi benevolmente agli occhi degli altri. Ed è fondamentale conoscere quest’aspetto in un’ottica di globalizzazione e di mercati internazionali sempre più alla portata di chiunque.

Biglietto da visita dello Studio
Il primo biglietto da visita dello Studio – Carta Rembrandt

Nella maggior parte dei paesi asiatici, ad esempio, il biglietto da visita è trattato con molto rispetto. Viene spesso presentato con due mani e non viene mai lasciato cadere. Una volta ricevuto dovrebbe essere posizionato correttamente in un supporto, mai messo in tasca. In Giappone lo scambio di biglietti da visita è un rituale a tutti gli effetti e considerato un’introduzione formale a una persona. L’attività non può iniziare fino a quando i biglietti da visita non vengono scambiati poiché ciò significa l’inizio di una relazione. In India, i biglietti da visita vengono scambiati anche in situazioni non lavorative e vengono sempre presentati a faccia in su con il testo rivolto verso il destinatario.

E in Italia? Diciamo che siamo più formali da questo punto di vista ma, personalmente, ho sempre avuto il piacere di conoscere persone e di presentarmi a loro con un biglietto da visita. Non dico che è un rituale, ma poco ci manca. L’ambito legale è dove ho notato maggiore incidenza in fatto di scambi di biglietti da visita, ma per esperienza dai negozi ai ristoranti, dalle startup (con biglietti ipertecnologici o di fortissimo impatto) al medico di base, ai responsabili aziendali, i biglietti rivestono sempre un modo di presentarsi proprio della cultura aziendale italiana.

Altri motivi

Ci sarebbero molti altri motivi per cui i biglietti da visita continueranno ad avere un’importanza notevole nella comunicazione e non scompariranno tanto presto. Possono essere un punto di contatto (touch-point) fondamentale per la tua strategia e il tuo funnel di marketing. Possono comunicare le tue competenze e le tue capacità, quindi una sorta di Bignami (te li ricordi i riassunti tascabili?) del tuo CV (ovviamente con un design ben studiato). A livello neuromarketing ti posso assicurare che il “calore” che nasce nei saluti e nello scambio di biglietti, crea un ottimo rapporto di fiducia. Inoltre anche la sensazione tattile può influire positivamente o negativamente sul subconscio dell’interlocutore.

Considerazioni Finali

Infine due considerazioni. La prima riguarda la domanda che ho posto all’inizio: “Chi vorrebbe ricevere un biglietto pieno di germi?” Sarai sorpreso di sapere che esistono anche biglietti da visita antiCovid! Sì hai letto bene. Sono normali biglietti da visita ma trattati con una pellicola che elimina i virus in superficie. Una soluzione innovativa, come sempre giunta nei momenti difficili per la nostra civiltà.

Biglietto da visita realizzato dallo Studio
Biglietto da visita realizzato dallo Studio – Phi Air Finiello SRL con QR Code

Vorrei, inoltre, muovere una mia personale opinione nei confronti di chi è contrario all’uso dei biglietti da visita pensando all’ecosostenibilità (pienamente legittimo, dato l’uso di carta come materia prima). A tal proposito, propongo l’esempio proprio del mio Studio che negli ultimi 7 anni ha preso posizione, in materia, proponendo e promuovendo carte ecosostenibili (riciclate o realizzate da foreste sostenibili). In questo modo l’impatto ambientale è prossimo allo zero e contribuiamo a realizzare la cosiddetta economia circolare (sempre più importante per il futuro). Se tutti adottassimo questa posizione nei confronti non solo dei biglietti da visita ma di tutti i prodotti cartacei in genere, si avrebbe un duplice vantaggio: aiutare a salvaguardare l’ambiente, realizzare un prodotto biodegradabile. Ma aggiungerei anche dare una bella immagine vista l’importanza sempre maggiore che riveste l’argomento. E non è poco, credo.

Se ti ha incuriosito questo articolo ne scriverò sicuramente un altro sui biglietti da visita digitali, il nuovo trend che sta spopolando in rete. Puoi registrarti alla newsletter o seguire i nostri canali social per restare aggiornato. E se hai deciso di realizzare il tuo personale biglietto da visita d’impatto, unisciti a tutti i nostri clienti e contattaci. Con il nostro design racchiuderemo in un cartoncino la tua identità che potrai promuovere e comunicare a tutti i potenziali clienti.

Se ti è piaciuto questo articolo rendi partecipe altre persone:

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Seguici

Iscriviti a Just:

Registrati

Esplora
Trascina