Skip links

Cos’è la Content Strategy

GMB Blog Cose la Content Strategy Dave Slane Studio
Tempo di Lettura: 3 minuti

“Il contenuto crea relazioni. Le relazioni si basano sulla fiducia. La fiducia porta conversioni.” (Cit. Andrew Davis)

La content strategy è il processo di pianificazione, creazione, distribuzione e analisi di tutte le forme di contenuto online utili al raggiungimento degli obiettivi prefissati da un’azienda. Rappresenta uno schema della tua attività che tiene ben presenti le esigenze dei clienti, essendo basata su ricerche di mercato che aiutano a comprendere i loro desideri. 

Una corretta strategia ti permette di determinare l’ora, il giorno della settimana, la frequenza di pubblicazione dei tuoi contenuti digitali per ottenere migliori risultati in termini di visualizzazioni. Grazie ad essa, e leggendo i dati analitici, potrai capire, inoltre, come si muovono gli utenti sul tuo sito e qual è il tempo che dedicano a visualizzare e leggere tutto ciò che pubblichi.

Definizione degli obiettivi 

La prima cosa da fare in una content strategy è la definizione degli obiettivi. È importante, in questa fase, identificare i canali giusti per connetterti con il pubblico e comprenderne gli interessi; dettagli che ti aiuteranno nel coinvolgerlo al meglio. 

Analizzare i trend, le parole chiave che gli utenti digitano sui motori di ricerca, studiare le conversazioni sui social media diventano azioni di fondamentale importanza. Non puoi avviare, infatti, il processo di creazione dei contenuti se non sai a chi rivolgerti, perché le informazioni non avrebbero l’effetto desiderato. 

Sia che tu voglia attirare lead, aumentare le vendite o la consapevolezza del tuo marchio, una strategia ben definita è essenziale e può aiutarti anche a prendere importanti decisioni utili a farti distinguere dalla concorrenza.

La pianificazione

“Se non riesci a pianificare, prevedi di fallire”, questa frase attribuita a Benjamin Franklin è assolutamente vera.

Molte aziende, molte attività professionali, sono inefficienti per quanto riguarda l’organizzazione. Questo è causato da una scarsa o dalla totale mancanza di pianificazione, cosa che getta le migliori strategie nel caos. 

Quando si pianificano le attività relative alla pubblicazione dei propri contenuti, ci sono molte considerazioni da fare, elementi su cui riflettere. Innanzitutto, devi decidere cosa farai e come lo farai, per questo bisogna seguire i seguenti punti:

  • garantire che i contenuti siano unici e pertinenti;
  • tenere conto delle risorse del team da utilizzare e gestirle in modo da garantire un lavoro di squadra senza ostacoli;
  • ottimizzare ogni contenuto in modo che sia in linea con la tua strategia e mantenga un alto livello di coinvolgimento;
  • realizzare un calendario che ti consenta di rimanere al passo con le tempistiche, le attività e i progetti aziendali.

Il ruolo del content strategist

Il ruolo che assume il content strategist in queste attività è di primaria importanza. Identifica quegli interessi che saranno soddisfatti con la realizzazione di un particolare contenuto e sviluppa un piano per la sua creazione e distribuzione. Definisce lo scopo della strategia che ti consentirà di interagire con il tuo pubblico in modo allineato a quelli che sono gli obiettivi aziendali. Comunica chiaramente i messaggi relativi ai tuoi prodotti o servizi, attirando e fidelizzando i clienti, promuovendo eventuali miglioramenti per il tuo marchio. 

La sua attività si basa principalmente su:

  • creazione di modelli di contenuto;
  • pianificazione di tassonomie e metadati;
  • pubblicazioni omnicanale;
  • marketing e pianificazione;
  • gestione e creazione di contenuti;
  • architettura delle informazioni;
  • branding.

Conclusioni

La content strategy definisce gli obiettivi che desideri raggiungere attraverso i tuoi contenuti, in particolare, quale tipologia è più adatta, come crearli e gestirli, come misurarli da un punto di vista dell’efficacia; tutto questo non funziona senza una pianificazione strutturata e ben organizzata. La semplice creazione e pubblicazione di contenuti, infatti, non è sufficiente. Il content strategist è la figura che può aiutarti nella definizione degli obiettivi, nell’individuazione e messa in pratica della corretta pianificazione per la tua content strategy. Attraverso le sue capacità analitiche, raccoglie informazioni chiave sul tuo business e sugli utenti target, applicandole strategicamente alla creazione di contenuti.

Hai pensato alla content strategy per dare maggiore impulso alla tua attività? Hai bisogno di un content strategist che ti segua e pianifichi i tuoi contenuti sulla base di analisi e strategie collaudate? 

Contattaci!

Dave Slane | Studio mette a tua disposizione la sua rete di professionisti per ogni esigenza.

Se ti è piaciuto questo articolo rendi partecipe altre persone:

Leave a comment

Articoli Recenti

Seguici

Compila il seguente form:

Registrati a "Just"

Esplora
Trascina