Skip links

Affiliate Marketing: l’importanza della Landing Page

GMB Affiliate Marketing L importanza della landing page
Tempo di Lettura: 2 minuti

L’Affiliate Marketing è un ottimo mezzo per poter portare qualche gruzzoletto a casa ed arrotondare le proprie entrate mensili ma, se sfruttato bene, può anche diventare il tuo primo lavoro. Attuando una buona strategia di vendita, infatti, potrai arrivare a guadagnare importi di un certo rilievo.

Oggi voglio spiegarti cos’è una Landing Page e per quale motivo è di fondamentale importanza per la tua strategia di Affiliate Marketing.

landing page dave slane studio

Che cos’è una Landing Page?

Una Landing Page è una pagina di destinazione sulla quale l’utente viene indirizzato in seguito al click su un determinato link o annuncio pubblicitario.

Proprio per questo motivo, viene anche detta “pagina di atterraggio”.

E’ tra gli strumenti di marketing per eccellenza in quanto, se ben strutturata, ti permetterà di poter incrementare le vendite dei prodotti e/o servizi per i quali sponsorizzi i tuoi link di affiliazione

L’importanza della Landing Page per la tua strategia di Affiliate Marketing.

Una Landing Page è di fondamentale importanza per chi pratica l’Affiliate Marketing in quanto porta una maggior visibilità ai link di affiliazione proposti.

Permette di poter descrivere maggiormente ciò che stiamo vendendo, visto che attraverso le sponsorizzazioni non si può essere troppo lunghi nelle descrizioni.

La Landing Page, infatti, è strutturata in modo tale da accrescere sempre più l’interesse dell’utente che vi viene indirizzato.

Come? In base alla sua struttura.

Solitamente si crea una Landing Page in modo tale che l’utente abbia la voglia di scoprire tutti i vantaggi che quel prodotto e/o servizio gli offre.

Un buon modo per rendere la tua Landing Page redditizia potrebbe essere racchiuso in cinque punti fondamentali:

  1. scelta del titolo: senza un appeal di un certo tipo, sarà la tua esca, l’utente difficilmente cliccherà sul link. Cerca di usare un titolo accattivante.
  2. qual è la storia che c’è dietro al tuo prodotto e/o servizio: qui potrai approfondire quelli che sono i retroscena, le curiosità, il modo in cui vengono realizzati i prodotti.
  3. cura i dettagli: sii minuzioso nello specificare tutti i dettagli inerenti al prodotto e/o servizio, perché chi ha cliccato sul link vorrà avere informazioni, sapere quante più cose possibili su ciò che stai proponendo.
  4. recensioni: utilizza le storie dei tuoi clienti acquisiti, sfrutta le loro recensioni per incrementare la consapevolezza verso il tuo prodotto e/o servizio.
  5. non essere prolisso: non sovraccaricare di informazioni la tua Landing Page, sii diretto, preciso, e vedrai che, con le giuste parole, convincerai il tuo lead a diventare un cliente a tutti gli effetti.

Il consiglio finale è quello di inserire al suo interno la CTA (call to action – chiamate all’azione) in diversi punti, in modo tale da non farti sfuggire la possibilità di acquisizione del cliente, poiché ogni utente ha i propri tempi per esser convinto ad effettuare l’azione d’acquisto.

Hai bisogno di una consulenza di Affiliate Marketing? Contattaci.

Se ti è piaciuto questo articolo rendi partecipe altre persone:

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Seguici

Iscriviti a Just:

Registrati

Esplora
Trascina